NETWORK

Le Fattorie Fiandino in Piemonte unico caseificio “green” a FormaggItalia: dal 27 al 29 ottobre

Le Fattorie Fiandino in Piemonte vi invitano a scoprire i propri prodotti a caglio vegetale durante la manifestazione dedicata al formaggio che si tiene a Milano dal 27 al 29 ottobre. A FormaggItalia  – la kermesse sui formaggi tipici italiani a Palazzo delle Stelline (MI) – diventa il palcoscenico perfetto per veicolare la propria rivoluzione casearia.

Un metodo di produzione che non ha precedenti nel mondo, attraverso l’utilizzo del vero caglio vegetale prodotto dai fiori di Cynara cardunculus, il comune cardo selvatico che cresce spontaneo anche sulle montagne limitrofe. Durante Formaggi Italia allo stand Fiandino scoprirete la linea dei suoi prodotti – dai formaggi a latte crudo a quelli a lunga stagionatura – tutti creati in maniera etica e green.

All’interno di FormaggItalia, venerdì 27 ottobre a partire dalle ore 18:00, un appuntamento per i più golosi e sofisticati, “Happy Cheese Hour”. Lo chef Edoardo Todeschini si esibirà in uno show cooking con alcuni dei migliori formaggi presenti alla manifestazione.  Un modo per conoscere i formaggi Fiandino per un aperitivo ricco di freschezza, gusto e profumi.

Da non perdere neanche la Tavola Rotonda che si terrà il giorno domenica 29 ottobre dalle 16:30, dove tra i relatori compare anche Egidio Fiandino – Amministratore dell’azienda –  che interverrà sul tema “Il caglio vegetale – I nuovi formaggi green tra tendenze alimentari e nuove opportunità di mercato”. Tra gli ospiti anche lo chef stellato Enrico Bartolini.

Caglio vegetale

Si tratta di un’alternativa, che ha origini ancora più antiche del tradizionale caglio animale, alla maggior parte dei cagli denominati “vegetali” in commercio che invece derivano da processi microbici di derivazione fungina. Contribuisce in maniera determinante allo “zero lattosio” del Gran Kinara – primo ed unico formaggio al mondo a pasta dura e a lunga stagionatura prodotto con vero caglio vegetale – e fornisce caratteristiche organolettiche originali e gradevoli. Il cardo selvatico, da cui si estraggono i coagulanti necessari per la produzione del formaggio, nasce spontaneo anche sulle nostre montagne e viene raccolto in estate.

Benefici e caratteristiche

I formaggi ottenuti con tale metodo si contraddistinguono per la loro morbidezza, elasticità e per profumi e gusti delicati e pieni, dove tutta la bontà del latte delle Fattorie Fiandino si esprime al meglio. Anche dal punto di vista nutrizionale i formaggi a caglio vegetale hanno caratteristiche invidiabili: più digeribili, apportano energia a lento rilascio (per questo sono molto utilizzati dagli sportivi).

I coagulanti vegetali stanno assumendo sempre maggiore importanza nel settore lattiero-caseario sia per restrizioni di carattere religioso (grande interesse nel mondo arabo che non può godere dei migliori prodotti caseari italiani in quanto utilizzanti caglio di origine animale), scelta etica (il caglio animale si estrae dallo stomaco del vitello, ovvero il succo gastrico del quarto stomaco dei ruminanti ancora lattanti), tipo di dieta (vegetariani), divieti legislativi.

Prodotti

Kinara:

La linea di formaggi Kinara utilizza il raro e pregiato “vero caglio vegetale” ottenuto da fiori di Cynara cardunculus. Un’esclusiva delle Fattorie Fiandino che comprende il Gran Kinara, unico al mondo a lunghissima stagionatura simile a un grana, la toma a latte crudo Lou Bergier, la Toma del Frà, il Lou Blau, la toma Lou Sandel’Ottavio formaggio alla birra scura e La Blancha , toma al tartufo.  Tutti i prodotti Fiandino utilizzano latte proveniente da stalle piemontesi e non da centri di raccolta.

Alle Fattorie Fiandino si respira una storia centenaria fatta di tradizioni mantenute nel tempo, passione per il proprio lavoro e garanzia di qualità. Da ben quattro generazioni si tramandano di padre in figlio la sapienza artigiana nel creare prodotti alimentari che siano rispettosi della terra, dei valori che questa ci insegna e degli animali che qui si allevano.

Be the first to comment on "Le Fattorie Fiandino in Piemonte unico caseificio “green” a FormaggItalia: dal 27 al 29 ottobre"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*